Francesco Bossoni | Temporary Export Manager

Non tutti i prodotti e servizi possono essere facilmente esportabili. Ne sa qualcosa Francesco Bossoni, Temporary Export Manager specializzato nel settore meccanico e con una profonda conoscenza del mercato tedesco.

Francesco, da diversi mesi affianca una piccola impresa bresciana attiva nel settore delle lavorazioni meccaniche di particolari forgiati di medie e grandi dimensioni (anelli, boccole, dischi, ecc.).

L’azienda è il tipico conto terzista che riceve dal cliente il pezzo grezzo e lo restituisce lavorato. Questo approccio, che non prevede l’acquisto delle materie prime, a livello generale offre alcuni vantaggi:

  • assenza di costi di magazzino materie prime
  • assenza del rischio sulle fluttuazioni dei prezzi delle materie prime
  • maggiori margini

Tuttavia, volendo fare internazionalizzazione questo modello ha un grosso limite: il servizio comporta un doppio costo di trasporto per ricevere il prodotto grezzo e per restituire il semilavorato. 

Certo dipende dal tipo di lavorazione e dal valore aggiunto che porti ma capisci che, spesso, oltre una certa distanza diventa difficile essere competitivi.

Questa è la situazione in cui si è trovato Francesco: a seguito di confronti con potenziali clienti tedeschi, prevalentemente forge, è emersa un diffuso disinteresse dovuto alla distanza geografica.

Il Temporary Export Manager non si è perso d’animo ed ha iniziato ad applicare il suo metodo nei confronti del mercato italiano.

L’azienda, infatti, ha sempre lavorato solo con clienti limitrofi e per passaparola, ignorando i vantaggi di una pianificazione strategica delle azioni di sviluppo commerciale.

Rappresentando il target ideale e pianificando una costante attività, Francesco è riuscito ad entrare in contatto con imprenditori, uffici acquisti ed uffici tecnici delle principali forge del nord Italia, dal Piemonte al Friuli.

Come?

Accedendo alle principali banche dati 👨🏼‍💻

Coinvolgendo la sua segreteria commerciale – Export Assistant – ☎️

Curando meticolosamente la relazione con le persone nei ruoli chiave delle imprese, dal primo contatto fino agli incontri di persona 🤝

L’impegno ed il metodo hanno premiato e, se nei primi due mesi di attività sono arrivati diversi disegni e richieste di preventivo, dal terzo mese sono arrivati i primi ordini, che sono aumentati nei mesi successivi, arrivando a circa 100K Euro in 6 mesi.

La collaborazione tra azienda e TEM prosegue per cui auguriamo a Francesco di continuare così!

Scarica i nostri eBook gratuiti

Ebook dedicati ad aziende e TEM che vogliono approfondire tematiche particolari su export e internazionalizzazione.

Contattaci per approfondire

Per qualsiasi domanda, dubbio o necessità, TEM ITALIA è sempre a tua completa disposizione.