Blog
contenuti e dati sui mercati emergenti e trend
home > Blog
 
« torna all'elenco

Vendere all’estero serrature

del 28/06/2018 di Tem Italia
Vendere all’estero serrature

Il settore delle serrature di sicurezza (serrature, lucchetti, catenacci, chiavi, cilindri e altre componenti) vale nel mondo circa 12 mld di Euro.


I principali produttori di serrature possono essere aggregati in 3 blocchi da ovest a est: il blocco americano composto da Messico e Stati Uniti, il blocco europeo guidato da Germania, Rep. Ceca ed Italia, il blocco asiatico rappresentato da Cina, Taiwan e Corea.


La domanda globale di serrature, lucchetti, chiavi e cilindri è crescente: +4% nell’ultimo biennio.


Escludendo i mercati con una solida produzione interna, le destinazioni che più importano serrature di sicurezza sono Francia, Regno Unito, Canada e Giappone, seguiti da Slovacchia, Paesi Bassi, Vietnam e Turchia.


E’ interessante notare che tra questi mercati, quelli con una domanda in crescita (Francia, Paesi Bassi e Turchia) vedono nell’Italia un partner importante.

Gli esportatori italiani si serrature hanno infatti una quota del 10% in Francia, del 4% in Olanda e del 13% in Turchia.


Tra i mercati in crescita e che torneranno nella top ten nei prossimi anni evidenziamo Russia (+47%) e Brasile (+17%), mercati però non facili per via di un elevato rischio paese e della presenza di dazi doganali (12-15% in Russia, 16% in Brasile).


Abbiamo tenuto alla fine il dato più interessante:


se a livello di settore l’Italia è il sesto player mondiale con una quota di mercato del 4%, è a livello di prodotto che le nostre imprese fanno la differenza.


L’Italia è infatti il più grande produttore ed esportatore di chiavi per serrature.


A testimonianza del ruolo internazionale dell’export italiano di chiavi basta notare come i primi cinque mercati di destinazione appartengano a 3 continenti diversi: Germania, Francia, Romania, Brasile e Australia.


Questo dato non deve però farci sedere sugli allori: la crescita del 5% avuta nell’ultimo biennio non è sufficiente per mantenere la propria posizione: la media mondiale infatti si attesta al 12% e ci sono Paesi produttori come la Rep Ceca, Polonia, Hong Kong e Singapore che stanno rapidamente guadagnando quote di mercato.


TAG: opportunità di export

Vuoi contribuire al Blog?
Ti piacerebbe contribuire al nostro Blog e vedere pubblicati i tuoi articoli?
Scrivici a: info@temitalia.it
Scarica i nostri E-Book gratuiti

Per le Aziende

Per i TEM

Eventi e partnership

Lavoriamo a stretto contatto con Associazioni di Imprese ed Istituzioni

Eventi e partnership

Lavoriamo a stretto contatto con Associazioni di Imprese ed Istituzioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Sei un Tem o un Azienda? Lascia i tuoi dati per ricevere informazioni sui mercati e le novità sull’Export.

Condividi TEM ITALIA

Il successo di TEM ITALIA è proporzionale alla sua divulgazione.
Aiutaci a crescere condividendo la piattaforma sul tuo profilo Linkedin!

   
TEM ITALIA SRL
Sede operativa: via Massimo d’Azeglio 6C, 25028 Brescia
Sede legale: Vicolo della Stazione 11 25122 Brescia
CF e P.IVA 04071020988

info@temitalia.it