L’Italia è il quarto mercato esportatore al mondo di formaggi e latticini, con una quota del 10,1%, dietro a Germania, Paesi Bassi e Francia.

Nonostante in termini assoluti il Belpaese non sia sul podio, il prezzo medio di esportazione dimostra il ruolo di leader assoluto nei prodotti di qualità. L’Italia, infatti, con 6,9 $/Kg, contro una media mondiale di 4 $/kg, è seconda solo alla Svizzera.

Il dato più confortante è rappresentato dalla crescita: tra il 2015 e il 2016 le esportazioni italiane sono cresciute del 7% mentre i principali concorrenti hanno registrato un lieve calo.

Le destinazioni preferite dall’industria casearia italiana sono Francia, Germania, Stati Uniti, Regno Unito e Svizzera, che insieme rappresentano il 60% dell’export italiano.

Scarica i nostri eBook gratuiti

Ebook dedicati ad aziende e TEM che vogliono approfondire tematiche particolari su export e internazionalizzazione.

Contattaci per approfondire

Per qualsiasi domanda, dubbio o necessità, TEM ITALIA è sempre a tua completa disposizione.